Post

Visualizzazione dei post da Luglio, 2018

Riconoscere la buona forma fisica del cavallo

Immagine
Riconoscere la buona forma fisica del cavallo 

Un cavallo con una buona forma fisica, è un cavallo in grado di utilizzare al meglio il suo potenziale atletico nelle varie attività, ludiche, sportive e lavorative. È bello da vedere, ed ha molte più possibilità di godere di buona salute ed invecchiare meglio, a patto di mantenere la buona forma fisica, rispetto ad un cavallo in pessima forma.

Ogni cavallo e diverso, e non esiste un'unica forma fisica specifica per tutti i cavalli, ma esistono delle linee guida ben chiare, degli standard, per valutare se un cavallo è o meno in forma, indipendentemente dalla sua stazza naturale, la quale è immutabile. Esistono tre principali tipologie fisiche ben specifiche, e due che sono una via di mezzo. Dolicomorfo, meso-dolicomorfo, mesomorfo, meso-brachimorfo, brachimorfo. Dal più sottile al più robusto.
Con il tenore di vita è possibile modificare le masse, ma non è possibile modificare la struttura di base. Un PSI (dolicomorfo) non sarà mai …

Perché il cavallo sfodera?

Immagine
Perché il cavallo sfodera? 


Prima o poi questo argomento andava affrontato, e visto che mi ritrovo spesso a rispondere alla stessa domanda “Perché ha il pisello da fuori? È eccitato?”, cosa c’è di meglio di un bel post?


Un po’ a tutti noi che frequentiamo assiduamente i cavalli è capitato, almeno una volta, di vedere un cavallo maschio sfoderare il pene, anche senza la minima intenzione di accoppiarsi.

È un comportamento non solo degli stalloni, ma che hanno anche i castroni, e non solo i cavalli castrati quando ormai già adulti, cavalli castrati da poco tempo, quindi con gli ormoni ancora in subbuglio, o castroni con un’intensa attività da parte delle ghiandole surrenali, le quali producono testosterone,ed in alcuni cavalli, anche se castrati, sono più produttive rispetto agli altri.

Anche i cavalli castrati e contenti, che non hanno la più pallida idea di cosa fare col loro pene, pipì a parte, sfoderano.

Molto spesso, alla vista di un pene equino, la maggior parte delle persone s…

Puoi contattarmi qui

Nome

Email *

Messaggio *

Chi sono

Sono Lisiana Patalano, appassionata di cavalli fin da bambina. Ho fatto della mia più grande passione un lavoro.

Mi occupo del benessere del cavallo, da campagna.

Ho indirizzato i miei studi e la mia pratica verso l’equitazione da campagna non a scopo agonistico. I cavalli da escursionismo, da trekking, i cavalli da equiturismo, ma anche il cavallo di famiglia per le passeggiate del fine settimana, ed i cavalli tutto fare del maneggio.

Categoria di cavalli dalle esigenze, per il benessere fisico e mentale, sottovalutata, eppure, cavalli soggetti a problematiche specifiche per il tenore di vita e di attività svolte.

In rete condivido le mie conoscenze, esperienze ed osservazioni riguardo la gestione ed il benessere del cavallo, e mi auguro che ciò posso tornare utile.

Come attività pratica lavoro in un piccolo maneggio di campagna, e come free-lance, mi occupo appunto del benessere dei cavalli di coloro che chiedono il mio aiuto.

Per il cavallo

Ginnastica, accompagnata da massaggio e stretching, mirata per ottenere e mantenere il fisico in ottime condizioni, così da poter svolgere al meglio il loro lavoro.

Doverosa la preparazione atletica per svolgere al meglio l’attività desiderata.

Ma queste attenzioni non sono solo per il cavallo in attività, ma anche per il cavallo ormai in pensione. Il benessere fisco contribuisce a mantenere rigoglioso il benessere mentale.

Anche l’addestramento per il cavallo da campagna è differente. Un addestramento come primo approccio all’attività futura, non sostituisce la dimestichezza che si matura con chilometri ed esperienze vissute, ma partire con un cavallo che ha una buona conoscenza di base, è fondamentale per costruire un lodevole cavallo da campagna. Inoltre, un cavallo ben preparato, fisicamente e mentalmente, è in una condizione, fisica e mentale, migliore, rispetto al cavallo che va, senza un percorso iniziale.

Per il binomio

Siccome il lavoro in campagna, il più delle volte, è un lavoro di squadra, il binomio, cavallo e cavaliere, deve conoscere e migliorare. Il mio non è solo un lavoro da fare sul cavallo e col cavallo, ma diventa un lavoro anche col binomio. Cavallo e cavaliere devono conoscere e trovare un giusto equilibrio, che sia incline al benessere fisico e psicologico del cavallo, del cavaliere e della sicurezza per entrambi.

Non nego la possibilità di costruire il cavaliere. Nozioni di base per l’equitazione da campagna, e come prendersi cura del cavallo.

Contatto

e-mail: Lisiana.Patalano@gmail.com

Il Cavallo – Benessere & Bellezza