Post

Visualizzazione dei post da Giugno, 2015

Il cavallo, un buon nuotatore

Immagine
Il cavallo, un buon nuotatore


Anche il cavallo, come tutti gli animali, è capace di nuotare. Quella del nuoto è una capacità istintiva, non serve insegnarglielo, lo sanno fare e basta. Naturalmente sulla capacità di nuotatore influisce enormemente la struttura anatomica e la biomeccanica, il cavallo è un animale che vive sulla terra, quindi sa nuotare, ma è impensabile dire che il cavallo nuota bene come una lontra e si trova perfettamente a suo agio in acqua.
Gli equini tutto sommato sono dei discreti nuotatori, non disdegnano l’acqua, ma ovviamente non tutti la amano, e se si trovano a dover nuotare, che sia per capriccio o per necessità se la cavano anche molto bene. Il cavallo quando nuota ha un trotto molto allungato, molto più spesso ambia o alterna le due andature. Ciò gli consente di spostarsi rapidamente e senza troppa fatica anche se in acqua lo sforzo da compiere per spostarsi è maggiore rispetto alla terra ferma vista la sua struttura fisica. Usa gli arti per spingersi, p…

Cosa non deve mangiare il cavallo?

Immagine

La lettiera

Immagine
La lettiera


La lettiera è davvero il punto dolente di moltissime scuderie, sembra una cosa banale, in realtà è decisamente importante per mantenere la buona salute dell’equino, evitare che si diffondano infezioni, cercare di limitare i cattivi odori, ed evitare il proliferare degli insetti e dei parassiti.
Il compito essenziale della lettiera è quello di tenere il più possibile asciutto e pulito l’equino che alloggia il box. La lettiera serve per assorbire le urine del cavallo, ma anche a fornirgli un giaciglio comodo su cui stare. 
Scegliere la lettiera per la capacità di assorbenza è molto importante.
In commercio ci sono tantissimi tipi di lettiera, basta guardarsi attorno e scegliere quello più adatto alle proprie esigenze ed alle proprie tasche. Il contatto a medio tempo con le urine, e la respirazione dei vapori di queste causano non pochi problemi di salute. Partiamo da irritazioni alle mucose causate dalle sostanze acide che vengono inalate, a problemi agli zoccoli, con irritazi…

Puoi contattarmi qui

Nome

Email *

Messaggio *

Chi sono

Sono Lisiana Patalano, appassionata di cavalli fin da bambina. Ho fatto della mia più grande passione un lavoro.

Mi occupo del benessere del cavallo, da campagna.

Ho indirizzato i miei studi e la mia pratica verso l’equitazione da campagna non a scopo agonistico. I cavalli da escursionismo, da trekking, i cavalli da equiturismo, ma anche il cavallo di famiglia per le passeggiate del fine settimana, ed i cavalli tutto fare del maneggio.

Categoria di cavalli dalle esigenze, per il benessere fisico e mentale, sottovalutata, eppure, cavalli soggetti a problematiche specifiche per il tenore di vita e di attività svolte.

In rete condivido le mie conoscenze, esperienze ed osservazioni riguardo la gestione ed il benessere del cavallo, e mi auguro che ciò posso tornare utile.

Come attività pratica lavoro in un piccolo maneggio di campagna, e come free-lance, mi occupo appunto del benessere dei cavalli di coloro che chiedono il mio aiuto.

Per il cavallo

Ginnastica, accompagnata da massaggio e stretching, mirata per ottenere e mantenere il fisico in ottime condizioni, così da poter svolgere al meglio il loro lavoro.

Doverosa la preparazione atletica per svolgere al meglio l’attività desiderata.

Ma queste attenzioni non sono solo per il cavallo in attività, ma anche per il cavallo ormai in pensione. Il benessere fisco contribuisce a mantenere rigoglioso il benessere mentale.

Anche l’addestramento per il cavallo da campagna è differente. Un addestramento come primo approccio all’attività futura, non sostituisce la dimestichezza che si matura con chilometri ed esperienze vissute, ma partire con un cavallo che ha una buona conoscenza di base, è fondamentale per costruire un lodevole cavallo da campagna. Inoltre, un cavallo ben preparato, fisicamente e mentalmente, è in una condizione, fisica e mentale, migliore, rispetto al cavallo che va, senza un percorso iniziale.

Per il binomio

Siccome il lavoro in campagna, il più delle volte, è un lavoro di squadra, il binomio, cavallo e cavaliere, deve conoscere e migliorare. Il mio non è solo un lavoro da fare sul cavallo e col cavallo, ma diventa un lavoro anche col binomio. Cavallo e cavaliere devono conoscere e trovare un giusto equilibrio, che sia incline al benessere fisico e psicologico del cavallo, del cavaliere e della sicurezza per entrambi.

Non nego la possibilità di costruire il cavaliere. Nozioni di base per l’equitazione da campagna, e come prendersi cura del cavallo.

Contatto

e-mail: Lisiana.Patalano@gmail.com

Il Cavallo – Benessere & Bellezza