Translate

Segni particolari - Remolino e Spiga

Segni particolari - Remolino e Spiga



Il remolino e la spiga sono due segni particolari presenti sul mantello. Differiscono per dimensione e posizione da cavallo a cavallo rendendo così il soggetto unico e maggiormente riconoscibile. Sono così importanti per il riconoscimento del cavallo tanto che sono riportati sul documento d’identità, scritti e disegnati. Il remolino e la spiga, infatti, non possono essere eliminati né cambiati.

Sul documento del cavallo il remolino viene indicato un una X sul disegno nel punto in cui questo si trova sul cavallo, mentre la spiga viene indicata con una X e una freccia in direzione della spigatura.


I follicoli piliferi che danno origine al remolino e alla spiga sono disposti in direzione differente rispetto i follicoli piliferi del resto del mantello.
 
Il remolino è rotondo, costituito da un gruppo di peli che cresce formando una spirale.
La spiga (o ritrosa o remolino spigato) è una linea, i peli sono distribuiti in modo da ricordare una spiga, non solo per la forma allungata, ma anche perché presenta un intreccio, una sovrapposizione centrale tra i peli.

Remolino e spiga sono presenti sia col mantello estivo sia col mantello invernale.
Non si eliminano tosando o radendo la zona. Ricrescendo il pelo acquisterà nuovamente la forma d’origine.

Il cavallo nasce col remolino e la spiga e questi resteranno immutati per tutta la vita.

I punti più comuni dove trovarli sono la fronte e il collo. 
Comuni i remolini sulla fronte e sul collo subito dopo la testa, e comuni le spighe all’altezza della criniera o della gola. Nonostante i punti di comune presenza, possono presentarsi su qualsiasi parte del corpo. Proprio per questo quando si compila il documento identificativo del cavallo, questo viene controllato accuratamente su tutto il corpo e si prende nota di ogni segno particolare. 

Un cavallo può avere uno o più remolini e spighe e può presentare entrambi, anche ravvicinati tra loro, o non averne proprio. Le dimensioni sono variabili, sia il remolino che la spiga infatti non hanno dimensioni standard, a determinarle è la forma, non la loro grandezza. 

Il remolino e la spiga possono cambiare aspetto solo nel caso in cui, per danno alla cute, anche i follicoli piliferi dai quali hanno origine subiscono un danno rilevante tanto da non poter tornare come prima.

Questi due segno si presentano non solo casualmente, ma anche per fattori genetici e possono essere ereditari, ma due cavalli non avranno mai spiga e remolino, per quanto simili, identici. 
 
Copyright © 2014 – data odierna 
Il Cavallo - Benessere & Bellezza di Lisiana Patalano.
Tutti i diritti riservati.

 

Post popolari in questo blog

Figure da maneggio

Perché il cavallo sfodera?

Cosa non deve mangiare il cavallo?